Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Aggiornamenti concernenti la richiesta di svolgimento dell’attività didattica in presenza e misure di prevenzione e gestione dell’emergenza.

Contenuto in: 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Vista               la Nota del Ministero dell’Istruzione n.10005 del 07/03/2021, che fornisce chiarimenti circa le indicazioni contenute nella precedente nota n. 343 del 04/03/2021;

Vista               la nota n. 4560 del 08/03/2021 dell’ufficio scolastico regionale Lombardia;

Vista               l’Ordinanza della Regione Lombardia n.714 del 04 marzo 2021, art. 1 c. 1 e c.2, che produce i suoi effetti a decorrere dal 05 marzo 2021 e fino al 14 marzo 2021, con eventuale proroga sulla base dell’evoluzione del contesto epidemiologico;

Visto               il DPCM del 02 marzo 2021, in vigore dalla data del 6 marzo 2021;

 

 

COMUNICA

 

 

che, sulla base di una lettura sistematica delle norme, è ammessa la possibilità di svolgere le attività didattiche in presenza, qualora sia necessario l’uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica, esclusivamente degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Di conseguenza, non possono essere accolte le richieste inoltrate sulla base della situazione occupazionale dei genitori.

Lecco, 08/03/2021

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.82 del 21/07/2021 agg.04/08/2021